migliori obiettivi canon

Migliori Obiettivi Canon

In questa pagina esamineremo i migliori obiettivi Canon oggi in commercio e vi aiuteremo a scegliere quale associare alla vostra fotocamera in base alle vostre esigenze.

Se avete già fatto un po’ di pratica con l’obiettivo fornito nel kit con la macchina fotografica e adesso cercate un’ottica più avanzata, più versatile o adatta a generi fotografici differenti, questa è la guida che fa al caso vostro.

Nello specchietto qui sotto trovate l’elenco dei migliori obiettivi Canon sui quali ci soffermeremo e cliccando sul nome di un modello passerete direttamente alla sezione della guida ad esso dedicata.

Se non siete molto esperti, vi suggeriamo però di leggere prima la parte introduttiva, nella quale daremo alcuni consigli generali su quale obiettivo scegliere e spenderemo qualche parola sulla compatibilità con le varie fotocamere.

Questi sono invece gli argomenti che tratteremo nella parte introduttiva della guida:

Per elaborare questa guida abbiamo preso in considerazione lo sterminato parco ottiche proposto da Canon e selezionato i modelli che meglio si adattano ad un ambito specifico (paesaggi, ritratti, macro…), che presentano un notevole rapporto qualità/prezzo od una spiccata versatilità.

Non si tratta, comunque, di una guida ad uso esclusivo dei principianti: alcuni degli obiettivi che vedremo presentano caratteristiche in linea con le esigenze e le aspettative degli appassionati già esperti.

Anzi, per ogni tipologia di obiettivo, laddove possibile, abbiamo cercato di includere sia un’opzione economica, adatta ai neofiti, che un’ottica più avanzata.

Torna all’indice ↑

Compatibilità fra Obiettivi e Fotocamere Canon

Per prima cosa, dobbiamo precisare che questa guida è rivolta unicamente ai possessori di fotocamere APS-C.

Gli obiettivi che analizzeremo sono progettati per reflex Canon con sensore APS-C e sono nativamente compatibili soltanto con questo sistema.

Se possedete una mirrorless Canon EOS-M, potrete comunque utilizzare queste ottiche, ma dovrete procurarvi l’apposito adattatore, reperibile online e talvolta fornito in kit con le fotocamere.

Alcuni degli obiettivi che vedremo sono in verità compatibili anche con le reflex full frame, ma in virtù della diversa focale equivalente, il loro campo di applicazione potrebbe cambiare rispetto a quello suggerito nella guida. Nelle descrizioni dei singoli modelli faremo eventualmente le considerazioni del caso.

Stiamo lavorando alla creazione di ulteriori guide all’acquisto destinate ai possessori di fotocamere appartenenti agli altri sistemi.

Torna all’indice ↑

Le Caratteristiche da Considerare per Scegliere un Obiettivo

Gli obiettivi fotografici sono strumenti piuttosto complessi e non ci sembra il caso di inoltrarci troppo, in questo articolo, nello spiegarne in modo approfondito le caratteristiche tecniche.

Per forza di cose dovremo comunque fare riferimento ad alcuni concetti fondamentali che potrebbero forse non essere chiari ai meno esperti, ed in particolare a quelli di lunghezza focale e di apertura di diaframma, dei quali diamo una breve spiegazione di seguito.

confronto lunghezze focali

La lunghezza focale, espressa in millimetri, è il parametro che indica l’angolo di campo che si potrà inquadrare con un determinato obiettivo. Focali corte, come 10mm o 18mm, permettono di inquadrare scene molto ampie, come i paesaggi, mentre focali lunghe, come 150mm o 300mm, permettono di “avvicinare” (nell’improprio linguaggio comune si direbbe “zoomare“) i soggetti distanti.

La maggior parte dei modelli che vedremo sono di tipo zoom, e quindi a focale variabile. Pertanto, sarà riportata una focale minima ed una massima (ad esempio 18-55mm o 70-300mm).

La massima apertura di diaframma è invece un parametro che, fra le altre implicazioni, influenza la messa a fuoco di una fotografia. Obiettivi con una massima apertura di diaframma ampia (come f/1,8 o f/2,8) permettono di mantenere lo sfondo sfocato, effetto considerato molto importante in alcuni generi fotografici (a cominciare dai ritratti).

Gli obiettivi che dispongono di un’ampia apertura di diaframma sono definiti luminosi e, a parità di fattori, vengono preferiti a quelli bui, ossia dotati di una massima apertura di diaframma ristretta (come f/5,6).

Se volete approfondire questi concetti, vi consigliamo di leggere la pagina dedicata alle caratteristiche di un obiettivo fotografico.

Torna all’indice ↑

Miglior Obiettivo Canon: Quale (o Quali ) Scegliere

Quale obiettivo Canon scegliere dipende essenzialmente dal tipo di foto che intendete scattare e dal livello qualitativo che desiderate ottenere, considerando che ovviamente all’aumentare della qualità offerta lievita anche il prezzo del prodotto.

In linea generale, ogni obiettivo è pensato per un utilizzo specifico, sebbene ci siano lenti adatte ad una moltitudine di situazioni ed ottiche (i superzoom tuttofare) che promettono di adattarsi a qualsiasi esigenza.

Normalmente, il corredo di qualsiasi fotografo comprende diversi obiettivi, ognuno dei quali con caratteristiche differenti.

Si parte di solito dal 18-55mm incluso nei kit con la fotocamera e, dopo aver mosso i primi passi con questa lente, si sceglie di affiancarvi un secondo obiettivo che si adatti a campi di utilizzo più specifici, ad esempio un grandangolo per i paesaggi, un fisso luminoso per i ritratti o un teleobiettivo per fotografare animali).

Per alcuni fotografi, invece, la priorità è quella di sostituire il prima possibile proprio l’obiettivo standard con un modello che, pur avendo caratteristiche simili, offra una maggiore qualità.

Nelle recensioni dei migliori obiettivi per Canon che vedremo a breve, illustreremo nel modo più semplice possibile i principali campi di applicazione di ogni modello, ne segnaleremo i pro ed i contro e faremo tutte le necessarie considerazioni riguardo il loro utilizzo.

Torna all’indice ↑

Tamron SP AF 17-50mm f/2,8 Di II

Tamron 17-50mm, uno dei migliori obiettivi per Canon

Il primo fra i migliori obiettivi per Canon che vogliamo descrivervi è il Tamron 17-50 f/2,8: un’alternativa di qualità al 18-55mm incluso in kit con le reflex amatoriali.

Gli ambiti di utilizzo rimangono grossomodo gli stessi del classico zoom standard: l’obiettivo è quindi adatto a paesaggi (non troppo ampi), foto di gruppo, eventi ed in generale a tutte le situazioni più comuni.

La qualità d’immagine offerta è però di gran lunga superiore, sia a quella del 18-55 che di qualsiasi obiettivo economico. Inoltre, rispetto all’obiettivo in kit, il Tamron 17-50 presenta una maggiore luminosità, con una massima apertura di diaframma pari ad f/2,8 per l’intero range di focali.

Ciò apre la strada ad un utilizzo più avanzato ed a nuovi campi di applicazione: ad esempio, il piacevole sfocato di sfondo rende i ritratti molto più gradevoli, sebbene non si tratti di una lente pensata nello specifico per questo genere.

Associando un diaframma aperto alla focale più corta, si potranno invece ottenere dei buoni risultati nel campo dell’astrofotografia.

Il Tamron 17-50 è insomma un obiettivo dall’ottimo rapporto qualità/prezzo ed a nostro avviso rappresenta attualmente la migliore scelta per i principianti che vogliono sostituire il 18-55 con un’ottica più avanzata ma non eccessivamente impegnativa sul piano economico.

Offerta
Obiettivo Tamron 17-50mm f/2,8 Di II (attacco Canon)
1.211 Recensioni
Obiettivo Tamron 17-50mm f/2,8 Di II (attacco Canon)
  • SP: performance, per i fotografi più esigenti
  • ASL: dotato di elementi asferici ibridi per il massimo della qualità d'immagine e della compattezza
  • LD: dotato di elementi in vetro a bassa dispersione per una maggiore nitidezza

Torna all’indice ↑

Canon EF 17-40mm f/4 USM

Canon EF 17-40mm f/4 l (obiettivo Canon professionale)

Anche il Canon EF 17-40 f/4 USM è un obiettivo che può rappresentare una valida alternativa al 18-55 fornito in kit con la fotocamera.

In questo caso stiamo però parlando di un obiettivo semi-professionale di altissima qualità, in grado di offrire un livello di nitidezza di gran lunga superiore sia a quello del 18-55 che di qualsiasi altro obiettivo di fascia medio-bassa.

Il Canon EF 17-40 nasce come ottica grandangolare per fotocamere full frame. Associato a reflex ASP-C, in virtù del crop factor, si comporterà invece come uno zoom standard e, come il Tamron visto poc’anzi e lo stesso 18-55, si rivela adatto alle situazioni più comuni.

Ad essere precisi, la versatilità è un po’ ridotta rispetto a quella offerta dai due obiettivi appena menzionati, dato che lo zoom si ferma a soli 40mm (anziché 50 o 55).

Da questo punto di vista, l’obiettivo può risultare sufficiente in alcune specifiche situazioni (un’escursione in montagna, una breve gita, un evento…) ma vi consigliamo comunque di inserire nel vostro corredo anche una lente che copra focali più spinte.

La luminosità, con un’apertura di diaframma di f/4 a qualsiasi focale, si attesta su valori medi per uno zoom standard e l’autofocus si mostra rapido e preciso in qualsiasi situazione.

Il Canon EF 17-40mm non è un obiettivo per principianti: lo consigliamo soprattutto a chi ha già fatto un po’ di esperienza nel campo della fotografia. In particolare, si tratta di una soluzione perfetta per chi ha già messo in conto un futuro passaggio al sistema full frame sul quale, come già detto, l’obiettivo rappresenta un ottimo grandangolo.

Offerta
Obiettivo Canon EF 17-40mm f/4 L USM
334 Recensioni
Obiettivo Canon EF 17-40mm f/4 L USM
  • Apertura massima: f/4
  • Distanza minima di messa a fuoco: 28 cm
  • Messa a fuoco manuale e automatica, con motore ultrasonico (USM)

Torna all’indice ↑

Canon EF-S 18-135mm f/3,5-5,6 IS USM

Obiettivo Canon EF-S 18-135mm

Passiamo adesso ad un obiettivo che fa parte della categoria dei superzoom: il Canon EF-S 18-135mm.

Questo obiettivo, in virtù della sua notevole escursione focale, può adattarsi ad una vasta gamma di situazioni, ed in molti casi vi permetterà di uscire di casa (o addirittura partire per un viaggio) senza portare con voi ulteriori ottiche.

La focale di partenza è la stessa del 18-55mm che in questa guida prenderemo spesso come termine di paragone. Quella più elevata, pari a 135mm, è invece sensibilmente più spinta e permette un notevole avvicinamento anche di soggetti piuttosto distanti.

Cliccando qui potrete osservare lo schema che riassume l’ingrandimento ottenuto alle diverse focali: il 18-135mm si fermerebbe a metà strada fra i 110 ed i 200mm.

La qualità d’immagine non è, normalmente, un punto di forza degli obiettivi superzoom ed il Canon 18-135mm non fa eccezione. Ad ogni modo, la nitidezza è certamente sufficiente in un ambito amatoriale e comunque superiore a quella del 18-55mm.

Un ottimo stabilizzatore integrato permette di compensare fino a 4 stop di tempi, garantendo ottime chance di ottenere foto perfettamente nitide anche quando si scatta a mano libera in presenza di poca luce.

Buona è anche la compattezza dell’obiettivo, che misura meno di 10 centimetri e pesa poco più di mezzo chilo.

In definitiva, il 18-135 è uno dei migliori obiettivi Canon per i principianti che desiderano usare una sola lente in qualsiasi occasione, senza un esborso eccessivo e potendo contare su una qualità generale – non eccelsa – ma comunque apprezzabile.

Obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3,5-5,6 IS USM
592 Recensioni
Obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3,5-5,6 IS USM
  • Un obiettivo compatto 18-135mm per fotografia e video EOS. Equivalente a un obiettivo 29-216 mm di una fotocamera a pieno formato
  • La funzione di messa a fuoco automatica assistita per i video Movie Servo AF utilizza la tecnologia motore passo-passo STM per una messa a fuoco silenziosa e fluida durante le ripresa video con le fotocamere compatibili
  • Filmati senza effetto mosso grazie allo stabilizzatore d'immagine a 4 stop, che stabilizza la fotocamera anche quando si cammina

Torna all’indice ↑

Canon EF-S 10-18mm f/4,5-5,6 IS STM

grandangolo Canon EF-S 10-18mm

La nostra guida ai migliori obiettivi Canon prosegue con un’ottica grandangolare molto popolare fra i fotografi principianti: il Canon EF-S 10-18mm.

Questo obiettivo rappresenta un po’ lo standard per i principianti che, dopo aver fatto pratica con il 18-55mm, sentono l’esigenza di un obiettivo in grado di abbracciare scene più ampie, più adatto quindi alla fotografia paesaggistica.

Nella fattispecie, il Canon EF-S 10-18mm permette di inquadrare un angolo di campo superiore di circa l’80% dell’obiettivo standard. Cliccate qui per vedere un confronto schematico fra 10mm e 18mm.

Potendo riprendere un angolo di campo così ampio, avrete la possibilità di fotografare pressoché qualsiasi paesaggio, senza mai rischiare che qualche elemento rimanga fuori dall’inquadratura.

La qualità d’immagine offerta dall’obiettivo non è particolarmente elevata, ma comunque superiore a quella del classico 18-55 in kit, soprattutto quando si impostano diaframmi intermedi.

Un altro importantissimo punto di forza di questo obiettivo è il suo ottimo stabilizzatore d’immagine integrato. Questo componente migliora notevolmente le possibilità che le foto risultino perfettamente nitide anche scattando senza treppiedi ed in condizioni di scarsa luminosità.

Un obiettivo insomma dall’altissimo rapporto qualità prezzo, che consigliamo a tutti i principianti che vogliono iniziare a cimentarsi nella fotografia paesaggistica senza un esborso eccessivo.

Offerta
Obiettivo Canon EF-S 10-18mm f/4,5-5,6 IS STM
2.307 Recensioni
Obiettivo Canon EF-S 10-18mm f/4,5-5,6 IS STM
  • Messa a fuoco fluida e silenziosa durante i filmati grazie alla tecnologia STM
  • Realizza foto senza tremolii, anche in condizioni di scarsa illuminazione, e filmati sempre nitidi, anche a mano libera, con lo stabilizzatore ottico d'immagine da 4 stop
  • Qualità dell'immagine eccellente grazie ai rivestimenti Super Spectra

Torna all’indice ↑

Canon EF-S 10-22mm f/3,5-4,5 USM

grandangolo Canon EF-S 10-22mm, uno dei migliori obiettivi Canon

Il Canon EF-S 10-22mm rappresenta una scelta di qualità superiore rispetto al (già ottimo) 10-18 appena analizzato, ma che si adatta agli stessi generi fotografici: paesaggi naturali ed urbani, reportage, viaggi e, volendo, anche street photography.

Uno dei migliori obiettivi Canon di sempre per il sistema APS-C, nonché il grandangolo definitivo per i possessori di fotocamere di questo tipo.

La nitidezza dell’obiettivo è davvero molto elevata, già a tutta apertura ed alle focali estreme, e migliora ulteriormente usando l’accortezza di chiudere di uno o due stop. Allo stesso modo, non delude l’efficienza della messa a fuoco automatica, rapida e precisa anche dopo il calare del sole.

Buona è anche la resistenza alle varie deformazioni tipiche dei grandangoli ed il particolare al fastidiosissimo flare, che affligge generalmente proprio ottiche di questo tipo.

Gli unici punti a sfavore dell’obiettivo sono una qualità costruttiva non impeccabile e, forse, l’assenza dello stabilizzatore d’immagine che, sebbene non essenziale sui grandangoli, potrebbe risultare utile in alcune situazioni.

In definitiva, consigliamo il 10-22 soprattutto agli appassionati che hanno già fatto un po’ di esperienza con focali simili e pretendono adesso l’obiettivo più avanzato offerto da Canon in questo segmento.

Offerta
Obiettivo Canon EF-S 10-22mm f/3,5-4,5 USM
336 Recensioni
Obiettivo Canon EF-S 10-22mm f/3,5-4,5 USM
  • Canon EF-S 10-22 mm f/3,5-4,5 USM (filettatura a filtro 77 mm)
  • Zoom ultragrandangolare per tutte le fotocamere con innesto EF-S
  • Distanza minima di messa a fuoco di 24 cm

Torna all’indice ↑

Canon EF-S 55-250mm f/4-5,6 IS STM

teleobiettivo Canon EF-S 55-250mm

Entriamo adesso nel territorio dei teleobiettivi e scopriamo quali sono i migliori obiettivi Canon di questo tipo oggi sul mercato.

La prima ottica sulla quale vogliamo soffermarci è il Canon EF-S 55-250mm f/4-5,6 IS STM, rivolto ai principianti e considerato il classico teleobiettivo per iniziare a fare pratica con le focali più lunghe.

Un modello piuttosto economico se paragonato alle altre opzioni sul mercato, ma caratterizzato da una notevole versatilità.

La focale di partenza dell’obiettivo è identica a quella più spinta del classico 18-55mm. Se possedete l’obiettivo fornito in kit con le fotocamere, quindi, non rimarrete “scoperti” in nessuna situazione.

La focale massima di 250mm è sicuramente molto spinta e permette di “avvicinare” soggetti posti anche ad una distanza considerevole. Cliccando qui potrete osservare uno schema che mostra come varia l’inquadratura al variare della focale.

In un ambito amatoriale, questo obiettivo può essere dunque usato con successo nella fotografia naturalistica (uccelli ed animali in libertà), nella fotografia sportiva ed in tutte quelle situazioni nelle quali non sarebbe possibile avvicinarsi al soggetto.

La qualità d’immagine offerta, benché non al livello dei teleobiettivi più avanzati (come quello che descriveremo a breve) si mostra comunque soddisfacente, di certo superiore a quella che caratterizza il 18-55mm di base.

L’obiettivo integra uno stabilizzatore d’immagine in grado di compensare i movimenti delle mani nel momento in cui si scatta e ridurre così notevolmente il rischio di ritrovarsi con una fotografia mossa.

In conclusione, possiamo consigliare quest’ottica ai principianti in cerca del proprio primo teleobiettivo, che vogliono iniziare a familiarizzare con questo genere di lenti senza investire un budget troppo elevato.

Obiettivo Canon EF-S 55-250mm f/4-5,6 IS STM
12 Recensioni
Obiettivo Canon EF-S 55-250mm f/4-5,6 IS STM
  • Lunghezza focale di 55 - 250 mm
  • Intensità luminosa 1:4.0-1:5.6
  • Distanza minima di focus 0,85 m

Torna all’indice ↑

Canon EF 70-300mm f/4-5,6 IS II USM

Canon ef 70-300mm, uno dei migliori obiettivi Canon

Continuiamo ad occuparci dei teleobiettivi e parliamo adesso di un’ottica molto popolare sia fra i principianti che fra gli appassionati con un po’ di esperienza alle spalle.

Il Canon EF 70-300mm è un obiettivo che si adatta alle stesse applicazioni del 55-250 visto poc’anzi, ma che riesce ad offrire una qualità d’immagine di gran lunga superiore, spesso paragonata a quella degli obiettivi professionali.

Rispetto al 55-250mm, la focale massima è ancora più spinta, il che si traduce in una maggiore versatilità, nel suo complesso. Complice anche l’estrema nitidezza (e la conseguente possibilità di eseguire ritagli) si possono ottenere buoni risultati anche nelle foto alla luna, oltre che a tutti i soggetti che richiedono l’uso di un super-tele.

La luminosità dell’obiettivo si mantiene su livelli medi per quanto riguarda ottiche di questo genere (da f/4 ad f/5,6) e lo stabilizzatore d’immagine integrato svolge un ottimo lavoro quando si impiegano le focali più spinte.

Consigliamo il Canon EF 70-300 agli appassionati che provengono da un modello più economico ed hanno iniziato a riscontrarne i limiti, ma anche ai principianti assoluti che vogliono sin da subito partire con un teleobiettivo di eccezionale qualità.

Offerta
Obiettivo Canon EF 70-300mm II f/4-5,6 IS USM
305 Recensioni
Obiettivo Canon EF 70-300mm II f/4-5,6 IS USM
  • Ideale per la fotografia naturalistica e di sport all'aperto, EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM è compatibile con le fotocamere reflex digitali EOS con sensore APS-C e full-frame
  • La lunghezza focale massima di 300 mm del teleobiettivo ti consente di avvicinarti al soggetto e riempire l'inquadratura e ti permette di espandere le possibilità fotografiche
  • Il diaframma circolare a 9 lamelle consente di separare il soggetto dall'ambiente circostante e di creare splendide sfocature dello sfondo

Torna all’indice ↑

Canon EF 50mm f/1,8 STM

Canon EF 50mm f/1,8 STM, uno dei migliori obiettivi Canon per ritratti

Cambiamo decisamente genere e passiamo ad un’ottica da sempre considerata uno dei migliori obiettivi Canon per fotografare ritratti.

In effetti, il 50mm f/1,8 STM è l’obiettivo che da sempre viene consigliato ai fotografi principianti per muovere i propri primi passi in questo campo.

Ciò che rende questo modello così popolare è innanzitutto un prezzo estremamente contenuto, che ne fa un’ottica davvero alla portata di tutti.

A dispetto di un prezzo così basso, il 50mm f/1,8 può vantare una qualità d’immagine estremamente elevata, di gran lunga superiore a quella degli obiettivi più economici ed in linea con quella di lenti ben più impegnative.

Certo, non gli si può chiedere la stessa nitidezza degli obiettivi professionali, ma se siete abituati al 18-55mm in kit noterete la differenza sin dal primo scatto.

A proposito dell’obiettivo in kit: il 50mm f/1,8 offre una focale già compresa nel range messo a disposizione dal classico 18-55mm e vi starete forse chiedendo per quale motivo acquistare quindi un’ottica aggiuntiva.

Oltre alla migliore qualità d’immagine, questo obiettivo è caratterizzato da un’apertura di diaframma molto più ampia (f/1,8, appunto). Ciò fa sì che utilizzandolo si possa ottenere uno spiccato sfocato sullo sfondo, alle spalle del soggetto, il che è un ingrediente essenziale proprio per i ritratti fotografici.

Oltre che per i ritratti, l’obiettivo può essere comunque impiegato in una moltitudine di situazioni. Ad esempio, soprattutto su fotocamere APS-C, può essere una valida alternativa per still life e food photography, ma in virtù della sua qualità ottica si presta bene anche ad alcuni paesaggi, nei casi in cui è necessario isolare uno scorcio.

Da sottolineare come l’obiettivo sia inoltre compattissimo: è lungo meno di 4cm e pesa appena 160 grammi.

In definitiva, se volete applicarvi nei ritratti fotografici, il Canon EF 50mm f/1,8 è probabilmente il miglior obiettivo Canon che possiate procurarvi. Esistono ovviamente tanti altri modelli, ma nessuno può vantare lo stesso rapporto qualità/prestazioni/prezzo.

Offerta
Obiettivo Canon EF 50mm f/1,8 STM
6.630 Recensioni
Obiettivo Canon EF 50mm f/1,8 STM
  • Lunghezza focale di 50.mm e apertura massima di F/1.8
  • Ideale per ritratti, fotografia notturna e azione
  • Distanza minima di messa a fuoco di 0,4.m. (0.35.m) e un massimo ingrandimento di 0.21.x

Torna all’indice ↑

Canon EF 100mm f/2,8 USM Macro

obiettivo Canon 100mm f/2,8 USM Macro

Il Canon EF 100mm f/2,8 USM Macro è uno straordinario obiettivo che si presta ad un’ampia gamma di situazioni, ed in particolare alla fotografia macro ed ai ritratti.

Quando parliamo di obiettivo macro ci riferiamo alla (stringente) definizione tecnica delle lenti di questo tipo, ossia al requisito di raggiungere un rapporto di 1:1 fra le dimensioni del sensore e quelle del soggetto ripreso.

Per darvi un facile termine di paragone, considerate che con questo obiettivo potreste riempire l’inquadratura fotografando una monetina da 0,20€: un ingrandimento quindi elevatissimo!

La qualità d’immagine offerta è straordinaria in qualsiasi circostanza, anche scattando alla massima apertura di diaframma concessa dall’obiettivo (f/2,8).

Proprio la notevole luminosità dell’ottica ed il conseguente livello di sfocatura dello sfondo che si può ricavare rendono questo obiettivo perfetto anche per i ritratti fotografici. In particolare, in virtù di una focale piuttosto lunga (soprattutto su APS-C), l’ottica si adatta ai primi ed ai primissimi piani.

Altri campi di applicazione dell’obiettivo sono quelli coerenti con le ottiche medio-tele in generale: foto in studio, dettagli di un paesaggio ed, in alcune situazioni, anche fotografie naturalistiche.

Ovviamente, consigliamo innanzitutto questo obiettivo a chi è interessato sia ai ritratti che alla macrofotografia: in questo caso, un’unica ottica potrà darvi grandi soddisfazioni su entrambi i fronti.

Anche se vi interessano esclusivamente le foto macro l’EF 100mm è probabilmente il miglior obiettivo Canon dal quale possiate partire.

Se invece il vostro interesse è rivolto soprattutto ai ritratti, come primo obiettivo suggeriremmo piuttosto il 50mm del quale abbiamo parlato prima, la cui focale si mostrerebbe più flessibile in questo campo.

Obiettivo Canon EF 100mm f/2,8 Macro USM
  • Obiettivo EF 100 1:2,8 USM Macro
  • Componente per: SLR; Struttura lente: 12/8,
  • Tipo di lente: Macro. Marche compatibili: Canon.

Torna all’indice ↑

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su twitter