Guida alle Fotocamere Bridge Sony

In questa pagina vi proponiamo la nostra guida alle fotocamere bridge Sony, sempre aggiornata con tutti i modelli presenti sul  mercato.

L’azienda giapponese propone un numero non molto elevato di fotocamere di questo tipo. Per essere precisi, le bridge Sony attualmente in produzione sono in tutto 7 e possono essere facilmente suddivise in tre diversi segmenti: fascia economica, fascia media e fascia alta.

Di seguito abbiamo dedicato una sezione ad ognuno di questi tre segmenti, descritto le caratteristiche tecniche dei modelli che ne fanno parte ed indicato a quali fotografi siano destinati. Se il numero di modelli è relativamente contenuto, notevole è invece la varietà: si va dalle macchine fotografiche prettamente amatoriali, con funzioni di base, a quelle pensate per fotografi già molto esperti.

Prima di occuparci, nello specifico, delle fotocamere bridge Sony, vogliamo però fare un piccolo passo indietro, così da riassumere le caratteristiche peculiari di questa tipologia di macchine fotografiche. Per saltare l’introduzione o passare rapidamente da una sezione all’altra dell’articolo, utilizzate l’indice dei contenuti qui sotto.

Le Fotocamere Bridge: Caratteristiche Generali

Seppure con alcune eccezioni (sulle quali avremo occasione di soffermarci), le fotocamere bridge sono prodotti di natura prevalentemente amatoriale. Come le compatte, questa tipologia di fotocamere è pensata soprattutto per un utilizzo in modalità automatica e non prevede la possibilità di cambiare l’obiettivo (che è sempre integrato).

La principale differenza, rispetto alle semplici compatte, sta nella notevole potenza dello zoom il quale permette di immortalare soggetti estremamente distanti. Come vedremo più avanti, la maggior parte delle bridge Sony possiede ad esempio uno zoom compreso fra i 35x ed i 50x.

Queste fotocamere permettono dunque di riprendere animali selvatici nel loro ambiente, scattare foto a persone in lontananza senza essere visti (e preservandone quindi la spontaneità), fare foto ravvicinate alla luna, e così via…

In generale, quando l’esigenza è quella di scattare foto a distanza, le bridge sono il tipo di fotocamera più adatto, in ambito amatoriale. Ciò non toglie che queste macchine fotografiche possano essere impiegate anche nelle situazioni ordinarie (paesaggi, ritratti, eventi…), il che garantisce un’eccezionale versatilità.

Rispetto alle compatte, le bridge presentano inevitabilmente un corpo un po’ più voluminoso, seppure meno ingombrante rispetto a quello di una reflex. Inoltre, quantomeno nei modelli evoluti, sono spesso presenti funzionalità rivolte agli utenti più esperti, come le modalità manuali ed il supporto del formato RAW.

Torna all’indice ↑

Sony Bridge Economiche

Entriamo nel vivo della nostra guida ed iniziamo a parlare delle bridge Sony economiche. In base alle specifiche tecniche ed al prezzo di vendita, un solo modello si colloca attualmente nella fascia delle macchine fotografiche “low-cost“: la Sony H300.

bridge sony h300

Si tratta di una classica macchina fotografica per principianti: una inquadra e scatta facile da usare e non troppo ingombrante, dalle funzioni di base. Le sue specifiche più rilevanti sono uno zoom 35x ed un sensore da 20 megapixel, in grado di riprendere filmati in formato HD.

A dispetto di un prezzo molto competitivo, la qualità d’immagine della Sony H300 è in linea con quella delle altre fotocamere di questo tipo e – in ambito amatoriale – del tutto soddisfacente.

Mancano però (inevitabilmente) molti degli optional che troveremo invece sulle migliori bridge Sony di fascia più alta. La H300 non dispone ad esempio di un mirino elettronico né di un modulo Wifi integrato. Inoltre, non è previsto il supporto del formato RAW e non sono presenti le modalità di scatto manuali.

Nel complesso, la Sony H300 è sicuramente un “modello base”, ma rappresenta una buona scelta per chi cerca un prodotto economico, dallo zoom molto potente ed il cui utilizzo non richieda alcuna esperienza. Se volete maggiori informazioni su questa macchina fotografica vi rimandiamo alla scheda dettagliata della Sony H300.

Fotocamera Bridge Sony DSC-H300
Fotocamera Bridge con risoluzione da 20 Megapixel e Zoom Ottico 35x

Torna all’indice ↑

Sony Bridge di Fascia Media

Passiamo adesso alle bridge Sony di fascia media, segmento all’interno del quale possiamo collocare due diversi modelli: la DSC-HX350 e la DSC-HX400V dalle caratteristiche, comunque, pressoché identiche.

Sony hx400v

Queste due macchine fotografiche si rivolgono anch’esse a fotografi principianti e, benché dotate delle modalità di scatto manuali, sono pensate soprattutto per un utilizzo in automatico.

I principali vantaggi, rispetto ai prodotti più economici, stanno nel potente zoom 50x (focale equivalente: 24mm – 1.200mm), nella presenza di un mirino elettronico e nelle caratteristiche del display (inclinabile e dalla migliore definizione).

Le uniche differenze fra queste due bridge Sony stanno nella presenza del Wifi integrato e della slitta hot-shoe (per il collegamento di flash ed altri accessori). Entrambi questi optional sono disponibili sulla HX400V ma non sulla HX350, a fronte di un prezzo un po’ più elevato. Per il resto, come evidenziato dalla tabella qui sotto, i due modelli non presentano differenze degne di nota.

Sony DSC-HX350 Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica Zeiss, Zoom Ottico 50x, SteadyShot Ottico Adattivo a 5 assi, Mirino Elettronico, Nero
Sony DSC-HX400V Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica Zeiss, Zoom Ottico 50x, SteadyShot Ottico Adattivo a 5 assi, Mirino Elettronico, Nero
Modello
Sony HX350
DSC-HX350
Sony HX400V
DSC-HX400V
Risoluzione (Megapixel)
20,4
20,4
Zoom (Focale Equivalente)
50x (24mm - 1.200mm)
50x (24mm - 1.200mm)
Filmati
Full HD 1080p
Full HD 1080p
Display
3″ - 921.600px - Orientabile
3″ - 921.600px - Orientabile
Mirino
Wifi
Peso
652g
660g
Prezzo
260,99 EUR
381,80 EUR
Sony DSC-HX350 Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica Zeiss, Zoom Ottico 50x, SteadyShot Ottico Adattivo a 5 assi, Mirino Elettronico, Nero
Modello
Sony HX350
DSC-HX350
Risoluzione (Megapixel)
20,4
Zoom (Focale Equivalente)
50x (24mm - 1.200mm)
Filmati
Full HD 1080p
Display
3″ - 921.600px - Orientabile
Mirino
Wifi
Peso
652g
Prezzo
260,99 EUR
Sony DSC-HX400V Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica Zeiss, Zoom Ottico 50x, SteadyShot Ottico Adattivo a 5 assi, Mirino Elettronico, Nero
Modello
Sony HX400V
DSC-HX400V
Risoluzione (Megapixel)
20,4
Zoom (Focale Equivalente)
50x (24mm - 1.200mm)
Filmati
Full HD 1080p
Display
3″ - 921.600px - Orientabile
Mirino
Wifi
Peso
660g
Prezzo
381,80 EUR

Torna all’indice ↑

Sony Bridge Professionali

Il segmento delle bridge di fascia alta è certamente uno di quelli nei quali Sony dà storicamente il meglio di sé. Negli ultimi anni si sono infatti susseguiti numerosi modelli estremamente interessanti.

Le macchine fotografiche che stiamo per descrivervi sono – non soltanto – le migliori bridge Sony esistenti, ma in assoluto le più avanzate fotocamere di questo tipo oggi sul mercato: probabilmente le uniche che si potrebbero propriamente definire “professionali“.

bridge Sony RX10 m4
La bridge Sony RX10 Mark IV

I modelli in questione sono quelli della serie di fotocamere bridge Sony RX10. La prima macchina fotografica della serie, la RX10 Mark I, fu introdotta nel 2013, ricevendo sin da subito degli ottimi feedback.

Nel 2015 fu annunciato il primo aggiornamento della fotocamera, la RX10 Mark II e l’anno successivo fu la volta della RX10 Mark III. A partire dal 2017 è infine disponibile la versione ad oggi più recente: la Sony RX10 Mark IV.

Ad ogni aggiornamento, Sony cerca di sfornare un prodotto che sia all’avanguardia, tanto dal punto di vista della qualità ottica quanto dell’evoluzione tecnologica.

Detto ciò, tutte le versioni precedenti della Sony RX10 sono ancora disponibili sul mercato (non soltanto il modello più recente) ed in molti casi presentano un eccezionale rapporto qualità/prezzo.

Tutte le bridge Sony della serie RX10 dispongono di un sensore d’immagine da 1″, e quindi più grande di quello in dotazione alle fotocamere economiche. Ciò garantisce una qualità d’immagine nettamente superiore, nonché un maggiore controllo della profondità di campo.

Sono disponibili tutte le modalità di scatto manuali (utilizzabili senza particolari restrizioni) ed è ovviamente possibile salvare le immagini in formato RAW.

Il mirino elettronico, soprattutto nelle ultime versioni, presenta un’eccezionale nitidezza ed il display inclinabile in verticale rende agevoli le operazioni di scatto anche da posizioni scomode.

Sony rx10 III retro

Tanti sono i pulsanti fisici personalizzabili e le ghiere presenti sul corpo macchina. All’obiettivo, di qualità eccelsa, è possibile applicare dei filtri fotografici (come polarizzatori e ND), mentre la slitta a caldo consente l’associazione di flash esterni ed altri accessori.

Al pari delle reflex più avanzate è inoltre presente, su tutte le bridge di questa serie, un comodo pannello supplementare sulla parte superiore della fotocamera, che riassume le impostazioni di scatto in uso.

Nella tabella qui sotto riassumiamo le principali caratteristiche tecniche dei 4 modelli appartenenti alla serie di bridge Sony RX10.

Sony DSC-RX10 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-200 mm F2.8, Zoom Ottico 8.3x, Nero
Sony DSC-RX10M2 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-200 mm F2.8, Zoom Ottico 8.3x, Video 4K, Nero
Sony DSC-RX10M3 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-600 mm F2.4-4.0, Zoom Ottico 25x, Video 4K, Nero
Sony DSC-RX10M4 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-600 mm F2.4-4.0, Zoom Ottico 25x, Elevate Prestazioni di AF (0.03 sec.) e Velocità (24 FPS), Nero
Modello
Sony RX10
DSC-RX10
Sony RX10 Mark II
DSC-RX10M2
Sony RX10 Mark III
DSC-RX10M3
Sony RX10 Mark IV
DSC-RX10M4
Anno
2013
2015
2016
2017
Zoom (Focale Eq.)
8,3x (24-200mm)
8,3x (24-200mm)
25x (24 - 600mm)
25x (24 - 600mm)
Risoluzione
20,2
20,2
20,1
20,1
Filmati
Full HD
4K
4K
4K
Diaframma
f/2,8
f/2,8
f/2,4-4
f/2,4-4
Velocità di Raffica
10fps
14fps
14fps
24fps
Wifi
Mirino
Display
3″ - 1.440.000px - Orientabile
3″ - 1.228.800px - Orientabile
3″ - 1.228.800px - Orientabile
3″ - 1.440.000px - Orientabile
Peso
813g
813g
1.050g
1.095
Prezzo
639,00 EUR
1.202,65 EUR
1.200,66 EUR
1.661,00 EUR
Sony DSC-RX10 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-200 mm F2.8, Zoom Ottico 8.3x, Nero
Modello
Sony RX10
DSC-RX10
Anno
2013
Zoom (Focale Eq.)
8,3x (24-200mm)
Risoluzione
20,2
Filmati
Full HD
Diaframma
f/2,8
Velocità di Raffica
10fps
Wifi
Mirino
Display
3″ - 1.440.000px - Orientabile
Peso
813g
Prezzo
639,00 EUR
-
Sony DSC-RX10M2 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-200 mm F2.8, Zoom Ottico 8.3x, Video 4K, Nero
Modello
Sony RX10 Mark II
DSC-RX10M2
Anno
2015
Zoom (Focale Eq.)
8,3x (24-200mm)
Risoluzione
20,2
Filmati
4K
Diaframma
f/2,8
Velocità di Raffica
14fps
Wifi
Mirino
Display
3″ - 1.228.800px - Orientabile
Peso
813g
Prezzo
1.202,65 EUR
Sony DSC-RX10M3 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-600 mm F2.4-4.0, Zoom Ottico 25x, Video 4K, Nero
Modello
Sony RX10 Mark III
DSC-RX10M3
Anno
2016
Zoom (Focale Eq.)
25x (24 - 600mm)
Risoluzione
20,1
Filmati
4K
Diaframma
f/2,4-4
Velocità di Raffica
14fps
Wifi
Mirino
Display
3″ - 1.228.800px - Orientabile
Peso
1.050g
Prezzo
1.200,66 EUR
Sony DSC-RX10M4 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1", Ottica Zeiss 24-600 mm F2.4-4.0, Zoom Ottico 25x, Elevate Prestazioni di AF (0.03 sec.) e Velocità (24 FPS), Nero
Modello
Sony RX10 Mark IV
DSC-RX10M4
Anno
2017
Zoom (Focale Eq.)
25x (24 - 600mm)
Risoluzione
20,1
Filmati
4K
Diaframma
f/2,4-4
Velocità di Raffica
24fps
Wifi
Mirino
Display
3″ - 1.440.000px - Orientabile
Peso
1.095
Prezzo
1.661,00 EUR

Le prime due versioni erano caratterizzate da uno zoom, sebbene relativamente spinto, molto più sobrio di quello in dotazione alla bridge media: 8,3x per un range di focali comprese fra i 24 ed i 200mm equivalenti.

Con la RX10 M3 l’obiettivo è stato poi rivoluzionato e l’escursione focale portata a 25x, per un range di 24mm-600mm equivalenti. Le stesse caratteristiche sono state poi riconfermate sulla RX10 M4.

obiettivo della sony rx10 m4

A proposito dell’obiettivo, facciamo anche notare l’eccellente luminosità che distingue questi modelli. Sulle prime due versioni, l’apertura massima del diaframma rimane costante su f/2,8, mentre sulle ultime due versioni, è compresa fra f/2,4 ed f/4, a seconda della focale in uso.

Ma a chi sono destinate queste straordinarie fotocamere? Le migliori bridge Sony sono pensate per un utilizzo avanzato e concepite per utenti che hanno già una certa esperienza in fatto di fotografia, o che siano quantomeno intenzionati ad approcciarvisi in modo serio e duraturo.

Possiamo in primo luogo consigliare questi modelli a chi possiede già un corredo reflex o mirrorless ma ha talvolta la necessità di ricorrere ad uno strumento più compatto, che possa comunque garantire una qualità molto elevata.

Anche se avete finora utilizzato fotocamere economiche o smartphone e cercate una macchina fotografica più avanzata le bridge Sony della serie RX10 possono fare al caso vostro. Ciò dipende però anche dall’impegno che intendete dedicare allo studio della tecnica fotografica: utilizzare queste macchine in modalità automatica significherebbe infatti sfruttarle solo in minima parte.

Torna all’indice ↑

Condividi Questo Articolo!