Fotocamere Compatte Canon

In questa pagina vi forniamo una guida completa e dettagliata a tutte le fotocamere compatte Canon oggi in produzione.

Quella delle compatte digitali è una categoria di macchine fotografiche molto ampia e variegata, che include prodotti destinati ad usi molto differenti ed a fotografi dal diverso grado di esperienza. Le compatte Canon non fanno eccezione e prevedono infatti diverse linee di prodotti, dalle economiche inquadra e scatta pensate per i principianti assoluti a quelle professionali, destinate ai fotografi già esperti.

Il divario tra i modelli economici e quelli più avanzati è talmente ampio che avrebbe davvero poco senso fare tra loro un confronto diretto. Facciamo ad esempio notare che tra i modelli che vedremo in questa guida, quello più costoso ha un prezzo di oltre 10 volte superiore a quello più economico!

Per stabilire quale sia per voi la migliore compatta Canon, vi consigliamo quindi di individuare innanzitutto la linea di prodotti più adatta alle vostre esigenze ed in seguito confrontare i singoli modelli al suo interno.

Nella guida che segue, abbiamo suddiviso tutte le fotocamere di questo tipo attualmente in produzione all’interno di 3 segmenti: quello dei prodotti più economici, quello delle superzoom (che offrono in generale prestazioni superiori) e quello delle fotocamere cosiddette “professionali” (le migliori compatte Canon in termini assoluti).

Compatte Canon Economiche

La linea più economica di fotocamere compatte Canon è quella che in Europa rientra nella linea Ixus (la denominazione dei modelli cambia in base al Paese).

Si tratta del comparto che maggiormente soffre la concorrenza degli smartphone e che per questo, negli ultimi anni, si è fortemente ridimensionato. Ad ogni modo, le macchine fotografiche Canon che rientrano in questa categoria offrono indubbi vantaggi rispetto alle fotocamere dei telefonini, quantomeno quelli di fascia medio-bassa.

In particolare, la presenza di uno zoom, sia pure dalla portata limitata rispetto ai modelli più avanzati, garantisce una maggiore versatilità. Inoltre, la nitidezza è lievemente superiore rispetto a quella delle immagini scattate con lo smartphone medio.

All’interno di questa fascia, Canon propone comunque prodotti molto diversi tra di loro, con caratteristiche e potenzialità differenti. Si va dai modelli davvero di base, privi di qualsiasi optional ma dal prezzo bassissimo, a quelli che dispongono, ad esempio, di connettività WiFi e stabilizzatore d’immagine.

Trattandosi di prodotti prettamente amatoriali, manca la possibilità di gestire manualmente i parametri di scatto. Di solito, Canon permette comunque di regolare la compensazione dell’esposizione, la sensibilità ISO ed il bilanciamento del bianco.

Si può invece personalizzare il comportamento della macchina affidandosi alle varie “Scene“: Paesaggio, Sport, Ritratto, e via dicendo… Alcuni modelli prevedono la possibilità di applicare alle immagini già acquisite alcuni filtri creativi ed effetti speciali, come il bianco e nero, l’effetto miniatura o l’esaltazione dei colori.

Gli ultimi modelli presentati, fra le compatte Canon di fascia bassa, sono la Canon Ixus 185, la Canon Ixus 190 e la Canon Ixus 285 HS. Qui sotto trovate un confronto sintetico fra questi tre modelli, dopodiché dedicheremo un breve paragrafo ad ognuno di essi.

Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3", CCD 5152 x 3864 Pixel, Rosso
Canon IXUS 190 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3", CCD, 5152 x 3864 Pixel, Argento
Canon Ixus 285 HS Fotocamera Compatta Digitale, 20.2 Megapixel, Nero/Antracite
Modello
Canon IXUS 185
Canon IXUS 190
Canon IXUS 285
Risoluzione
20 MP
20 MP
20,2 MP
Zoom
8x
10x
12x
Filmati
HD (720p)
HD (720p)
Full HD (1080p)
Stabilizzatore
WiFi
Peso
126 g
137 g
147 g
Prezzo
104,29 EUR
127,45 EUR
128,46 EUR
Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3", CCD 5152 x 3864 Pixel, Rosso
Modello
Canon IXUS 185
Risoluzione
20 MP
Zoom
8x
Filmati
HD (720p)
Stabilizzatore
WiFi
Peso
126 g
Prezzo
104,29 EUR
Canon IXUS 190 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3", CCD, 5152 x 3864 Pixel, Argento
Modello
Canon IXUS 190
Risoluzione
20 MP
Zoom
10x
Filmati
HD (720p)
Stabilizzatore
WiFi
Peso
137 g
Prezzo
127,45 EUR
Canon Ixus 285 HS Fotocamera Compatta Digitale, 20.2 Megapixel, Nero/Antracite
Modello
Canon IXUS 285
Risoluzione
20,2 MP
Zoom
12x
Filmati
Full HD (1080p)
Stabilizzatore
WiFi
Peso
147 g
Prezzo
128,46 EUR

Torna all’indice ↑

Canon IXUS 185

La Canon IXUS 185 è la fotocamera più economica in assoluto, fra le compatte Canon. Una macchina fotografica semplice, senza troppi fronzoli, ma che tutto sommato può rappresentare un buon passo avanti rispetto a quella integrata nello smartphone.

La sua risoluzione è pari a 20 megapixel, mentre il formato video supportato è HD 720p. Lo zoom ottico, con un’escursione focale di 8x, garantisce sicuramente una buona versatilità, quantomeno nelle situazioni ordinarie.

Si tratta di una tipica inquadra e scatta, pensata per lavorare completamente in automatico: l’organizzazione dei menu è molto semplice e l’utilizzo risulta estremamente intuitivo.

Torna all’indice ↑

Canon IXUS 190

Per molti versi, la Canon IXUS 190 è simile al modello appena descritto, ma azzarderemmo a dire che il suo rapporto qualità/prezzo sia ancora più elevato.

Nel momento in cui scriviamo, il prezzo di questa fotocamera è solo leggermente superiore rispetto a quello della IXUS 185, mentre la differenza dal punto di vista delle prestazioni è notevole.

Molte delle caratteristiche rimangono in effetti invariate (risoluzione da 20 megapixel, e filmati in HD), ma lo zoom ha in questo caso una portata di 10x. Sono inoltre presenti due optional di cruciale importanza: lo stabilizzatore d’immagine ed il Wifi integrato.

Lo stabilizzatore è quel dispositivo interno che permette di compensare i piccoli movimenti delle nostre mani nel momento in cui scattiamo, riducendo il rischio di ritrovarci con una foto mossa.

Grazie al Wifi potrete invece trasferire in tempo reale i vostri scatti sullo smartphone e, volendo, caricarli subito sui social network.

Torna all’indice ↑

Canon IXUS 285

La Canon IXUS 285 eredita molte delle principali caratteristiche tecniche del modello appena descritto (risoluzione da 20 megapixel, stabilizzatore e Wifi). Aumenta ulteriormente, invece, l’escursione focale, con uno zoom 12x che raggiunge adesso i 300mm equivalenti. Sarà dunque possibile riprendere anche soggetti posti ad una distanza relativamente elevata senza avvicinarsi.

Anche le funzioni interne sono un po’ più avanzate: sono presenti diversi filtri creativi da applicare alle foto ed è possibile operare un maggior numero di personalizzazioni riguardanti i colori.

Un modello insomma più completo e versatile dei precedenti, ma altrettanto semplice da utilizzare e facile da trasportare.

Torna all’indice ↑

Compatte Canon Superzoom

Immediatamente al di sopra delle inquadra e scatta economiche, nella gerarchia delle fotocamere compatte Canon, troviamo le cosiddette superzoom (da non confondere con le bridge, alle quali abbiamo dedicato un’altra apposita guida).

Il nome che definisce questa sotto-categoria di macchine fotografiche fa riferimento a quella che è la loro principale peculiarità, ossia uno zoom piuttosto potente (nello specifico, da 25x a 40x).

Al di là di questo, le compatte Canon superzoom offrono componenti più avanzati e prestazioni superiori rispetto alle compatte economiche viste poc’anzi, sebbene il sensore utilizzato rimanga lo stesso: quello da 1/2,3″.

Nel complesso, queste macchine fotografiche sono adatte a chi vuole uno strumento facile da usare, molto versatile e relativamente economico. Sebbene si tratti di prodotti utilizzabili in qualunque circostanza (in ambito amatoriale, ovviamente), le superzoom sono considerate le fotocamere da viaggio per eccellenza.

Attualmente, sono in produzione 2 modelli di compatte Canon superzoom: la Canon Powershot 620 HS e la Canon PowerShot 740 HS.

Vi proponiamo innanzitutto un confronto schematico tra le principali caratteristiche delle due fotocamere, dopodiché dedicheremo un breve paragrafo ad ognuna di esse.

Canon SX620 HS PowerShot Fotocamera Digitale Compatta, Bianco
Canon Italia PowerShot SX740 Fotocamera Digitale Compatta, Nero
Modello
Canon PowerShot SX620 HS
Canon PowerShot SX740 HS
Risoluzione
20,2
20,3
Zoom
25x
40x
Filmati
Full HD (1080p)
4K
Stabilizzatore
WiFi
Peso
182 g
299 g
Prezzo
134,25 EUR
410,00 EUR
Canon SX620 HS PowerShot Fotocamera Digitale Compatta, Bianco
Modello
Canon PowerShot SX620 HS
Risoluzione
20,2
Zoom
25x
Filmati
Full HD (1080p)
Stabilizzatore
WiFi
Peso
182 g
Prezzo
134,25 EUR
Canon Italia PowerShot SX740 Fotocamera Digitale Compatta, Nero
Modello
Canon PowerShot SX740 HS
Risoluzione
20,3
Zoom
40x
Filmati
4K
Stabilizzatore
WiFi
Peso
299 g
Prezzo
410,00 EUR

Torna all’indice ↑

Canon Powershot 620 HS

La Powershot 620 HS è la compatta Canon superzoom più economica. Il suo maggiore punto di forza, che la distingue dai modelli di fascia più bassa visti poc’anzi, è sicuramente il suo potente zoom 25x, il quale consente di scattare a focali comprese fra i 25mm ed i 625mm equivalenti.

Una portata simile consente di approcciarsi un po’ a qualsiasi soggetto: sia le scene ampie (i paesaggi) che gli oggetti posti ad una distanza considerevole.

La fotocamera dispone di uno stabilizzatore d’immagine, che migliora la nitidezza delle foto quando si scatta con poca luce oppure con lo zoom alla sua massima estensione.

È anche presente un chip Wifi integrato, grazie al quale potrete trasferire immediatamente gli scatti sul vostro telefonino o comandare la fotocamera a distanza.

La risoluzione massima è di 20 megapixel, mentre nelle riprese video viene supportato lo standard Full HD 1080p.

Torna all’indice ↑

Canon Powershot 740 HS

La Canon Powershot 740 HS è una fotocamera decisamente più avanzata dei modelli visti finora. Spicca subito, fra le sue caratteristiche tecniche, un potentissimo zoom 40x in grado di coprire una gamma di focali compresa fra i 24 ed i 960mm equivalenti.

Una portata davvero eccezionale se consideriamo che si tratta pur sempre di una fotocamera tascabile, grazie alla quale potrete immortalare animali nel loro ambiente, piccoli dettagli di un paesaggio o persone in lontananza.

La risoluzione del sensore è anche in questo caso pari a 20 megapixel, ma nelle riprese video è possibile beneficiare dell’altissima definizione offerta dal formato 4K.

Sono ovviamente presenti sia lo stabilizzatore d’immagine che il chip Wifi integrato, il quale consente di instaurare una connessione con lo smartphone e di condividere immediatamente i propri scatti.

La Canon Powershot 740 HS, contrariamente ai modelli più economici, integra una ghiera completa delle modalità di scatto, all’interno della quale sono presenti anche i modi manuali (PTvAvM). Potrete quindi iniziare a “giocare” con tempi e diaframmi ed impostare la fotocamera in manuale. Le possibilità di intervenire sull’esposizione – è bene precisarlo – non sono comunque paragonabili a quanto offerto da reflex e mirrorless.

Torna all’indice ↑

Compatte Canon Professionali

Le migliori compatte Canon in termini assoluti sono le fotocamere – cosiddette – professionali. Le macchine fotografiche che rientrano in questo segmento sono dotate di un sensore di dimensioni fisiche superiori (da 1″ o addirittura APS-C), il che garantisce una migliore qualità d’immagine rispetto a quella offerta dai modelli di fascia più bassa.

Lo zoom è invece più contenuto: si torna a valori simili a quelli delle compatte economiche (ad esempio 3x o 5x). La qualità ottica è però decisamente superiore, ed una massima apertura di diaframma molto più ampia contribuisce a garantire un’ottima resa. Quest’ultima caratteristica, associata ad un sensore più grande, permette inoltre di gestire meglio la profondità di campo.

Oltre a quelle automatica, sono sempre puntualmente presenti le modalità di scatto manuali PTvAvM, attraverso le quali si può liberamente gestire l’esposizione. È inoltre possibile salvare le immagini in formato RAW, oltre che nel classico Jpeg.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, ed a dispetto del nome col quale vengono identificate, nessun fotografo professionista ricorrerebbe mai ad una di queste compatte, quantomeno non come primo corpo.

Sebbene le performance siano nettamente superiori rispetto ai modelli più economici, le prestazioni rimangono infatti lontane da quelle offerte da reflex e mirrorless, anche da quelle prettamente amatoriali.

Per lo stesso motivo, se vi state avvicinando alla fotografia artistica, il nostro consiglio è quello di ricorrere piuttosto ad una fotocamera ad obiettivo intercambiabile. A questo proposito, facciamo notare anche come il prezzo delle compatte premium sia normalmente superiore rispetto a quello delle reflex/mirrorless entry-level.

In definitiva, le fotocamere di questo tipo sono destinate a quei fotografi, già esperti, che in alcuni casi necessitano di uno strumento facilmente trasportabile come integrazione di un’attrezzatura di categoria superiore.

Nulla vieta di acquistare una compatta evoluta anche se siete alle prime armi, sia chiaro. Tuttavia, se cercate una fotocamera che vi permetta di approcciarvi in modo serio alla fotografia, reflex e mirrorless entry-level offrono migliori prestazioni, una versatilità superiore ed un prezzo generalmente più basso.

Le compatte Canon professionali sono quelle della serie PowerShot G, suddivisa a sua volta in 4 diverse linee di prodotti: G9 X, G7, G5 X e G1 X.

I “numeri” che definiscono queste quattro linee rimangono fissi ad ogni aggiornamento: ogni nuova versione viene indicata con l’avanzamento del “Mark“. In questo momento, i modelli in commercio sono, dal più economico al più avanzato:

  • Canon PowerShot G9 X Mark II
  • Canon PowerShot G7 X Mark III
  • Canon PowerShot G5 X Mark II
  • Canon PowerShot G1 X Mark III

Qui sotto vi proponiamo un confronto schematico fra queste fotocamere, prendendone in considerazione le caratteristiche principali. Immediatamente dopo spenderemo qualche parola per ognuno dei modelli specifici.

Canon PowerShot G9 X Mark II Fotocamera, 20.1 Megapixel, 1" CMOS 5472 x 3648 Pixel, Nero
Canon PowerShot G7 X Mark III (20,1 MP, LCD inclinabile 7,5 cm)
Canon PowerShot G5 X Mark II Fotocamera digitale compatta
Canon Italia PowerShot G1X Mark III Fotocamera Compatta, Nero
Modello
Canon PowerShot G9 X Mark II
Canon PowerShot G7 X Mark III
Canon PowerShot G5 X Mark II
Canon PowerShot G1 X Mark III
Tipo Sensore
1"
1"
1"
APS-C
Risoluzione
20,1 MP
20,1 MP
20,1 MP
24,2
Filmati
Full HD (1080p)
4K
4K
Full HD (1080p)
Zoom (Focale Eq.)
3x (28-84mm)
4,2x (24-100mm)
5x (24-120mm)
3x (24-72mm)
Apertura Diaframma
f/2 - f/4,9
f/1,8-f/2,8
f/1,8-f/2,8
f/2,8-f/5,6
Stabilizzatore
Mirino Elettronico
Wifi
Peso
206 g
304 g
340 g
399 g
Prezzo
308,30 EUR
774,19 EUR
899,00 EUR
1.069,00 EUR
Canon PowerShot G9 X Mark II Fotocamera, 20.1 Megapixel, 1" CMOS 5472 x 3648 Pixel, Nero
Modello
Canon PowerShot G9 X Mark II
Tipo Sensore
1"
Risoluzione
20,1 MP
Filmati
Full HD (1080p)
Zoom (Focale Eq.)
3x (28-84mm)
Apertura Diaframma
f/2 - f/4,9
Stabilizzatore
Mirino Elettronico
Wifi
Peso
206 g
Prezzo
308,30 EUR
Canon PowerShot G7 X Mark III (20,1 MP, LCD inclinabile 7,5 cm)
Modello
Canon PowerShot G7 X Mark III
Tipo Sensore
1"
Risoluzione
20,1 MP
Filmati
4K
Zoom (Focale Eq.)
4,2x (24-100mm)
Apertura Diaframma
f/1,8-f/2,8
Stabilizzatore
Mirino Elettronico
Wifi
Peso
304 g
Prezzo
774,19 EUR
Canon PowerShot G5 X Mark II Fotocamera digitale compatta
Modello
Canon PowerShot G5 X Mark II
Tipo Sensore
1"
Risoluzione
20,1 MP
Filmati
4K
Zoom (Focale Eq.)
5x (24-120mm)
Apertura Diaframma
f/1,8-f/2,8
Stabilizzatore
Mirino Elettronico
Wifi
Peso
340 g
Prezzo
899,00 EUR
Canon Italia PowerShot G1X Mark III Fotocamera Compatta, Nero
Modello
Canon PowerShot G1 X Mark III
Tipo Sensore
APS-C
Risoluzione
24,2
Filmati
Full HD (1080p)
Zoom (Focale Eq.)
3x (24-72mm)
Apertura Diaframma
f/2,8-f/5,6
Stabilizzatore
Mirino Elettronico
Wifi
Peso
399 g
Prezzo
1.069,00 EUR

Torna all’indice ↑

Canon PowerShot G9 X Mark II

Tra le compatte Canon di fascia alta, la PowerShot G9 X Mark II è quella più economica, nonché la più leggera (poco più di 200 grammi).

Rispetto ai modelli precedentemente analizzati, il principale pregio di questa macchina fotografica sta nel sensore da 1″, di dimensioni fisiche quindi superiori. Come dicevano, a parità di risoluzione (20 megapixel), ciò permette di ottenere una qualità d’immagine nettamente migliore. Nelle riprese video lo standard supportato è invece il Full HD 1080p.

L’escursione focale è relativamente contenuta, con uno zoom 3x che va dai 28 agli 84 millimetri equivalenti. Le prestazioni grandangolari, in particolare, sono quindi meno spinte rispetto a quelle delle altre compatte Canon professionali.

Vale anche la pena notare che l’obiettivo presenta una maggiore luminosità rispetto a quello dei più economici. La massima apertura di diaframma è infatti compresa fra f/2 ed f/4,9 , a seconda della focale in uso.

Torna all’indice ↑

Canon PowerShot G7 X Mark III

La PowerShot G7 X Mark III è una delle compatte Canon professionali più popolari tra gli appassionati evoluti. Rispetto alla più economica G9 X M2 appena descritta, le differenze riguardano principalmente l’obiettivo.

Quello integrato è uno zoom 4,2x che copre una gamma di focali compresa fra i 24mm ed i 100mm equivalenti. Oltre a presentare un’escursione focale nel complesso superiore, l’obiettivo offre quindi una maggiore copertura delle focali grandangolari: un aspetto da non sottovalutare se pensate di usare la fotocamera anche per paesaggi e scene ampie in generale.

Migliore è anche la luminosità: l’apertura massima del diaframma, in base alla focale in uso, oscilla infatti fra f/1,8 ed f/2,8. Alle focali più elevate, grazie anche al sensore relativamente ampio, potrete quindi ottenere una buona sfocatura dello sfondo, utile soprattutto nei ritratti.

La risoluzione è anche in questo caso di 20 megapixel mentre, per quanto riguarda i filmati, viene supportato il formato 4K.

Torna all’indice ↑

Canon PowerShot G5 X Mark II

La PowerShot G5 X Mark II è una macchina fotografica molto simile alla G7 X M3 appena descritta, che si rivolge grossomodo allo stesso target e presenta un prezzo solo di poco superiore.

Le principali differenze tra le due fotocamere consistono nel fatto che la la G5 X Mark II integra anche un mirino elettronico ed offre un’escursione focale leggermente superiore. Il suo zoom 5x è infatti in grado di coprire focali comprese fra i 24mm ed i 120mm equivalenti. Se questi vantaggi valgano la differenza di prezzo è ovviamente soggettivo: dipende essenzialmente dalle proprie abitudini e dal tipo di foto che si prediligono.

Torna all’indice ↑

Canon PowerShot G1 X Mark III

La PowerShot G1 X Mark III è in assoluto la miglior compatta Canon oggi in produzione, nonché la più costosa. Il suo acquisto è consigliato esclusivamente ai fotografi già esperti che hanno bisogno di una macchina fotografica di altissima qualità ma dall’ingombro estremamente ridotto.

Il sensore integrato (caso unico tra le compatte Canon) è un APS-C, dello stesso standard di quello adottato da mirrorless e reflex amatoriali. Ci si possono quindi aspettare prestazioni simili per quanto riguarda nitidezza generale e resistenza agli alti ISO.

L’obiettivo è invece uno zoom 3x, il cui range di focali va dai 24 ai 72mm equivalenti e la cui luminosità varia fra f/2,8 ed f/5,6. Rispetto alle altre fotocamere viste finora, la G1 X Mark III presenta una migliore risoluzione del sensore, 24 megapixel, ma nelle riprese video si ferma allo standard Full HD.

Torna all’indice ↑

Condividi Questo Articolo!