Nikon D500: Recensione

  • Tipo Fotocamera: Reflex
  • Sensore: APS-C
  • Risoluzione: 21MP

La Nikon D500 è una reflex di fascia alta prodotta a partire dal 2016 come evoluzione della D300.

Una macchina fotografica avanzatissima sotto diversi aspetti, che rappresenta attualmente il top per quel che riguarda le reflex APS-C di casa Nikon. Ma scopriamo insieme le caratteristiche principali della fotocamera nella nostra recensione della Nikon D500.

Argomenti della Recensione

Sensore e Qualità d’Immagine

La Nikon D500 è dotata di un sensore DX con risoluzione di 21 megapixel e, nella ripresa di filmati, supporta il formato 4K UHD.

retro della Nikon D500

Come c’era da pretendere, da una fotocamera di questo tipo, la qualità d’immagine offerta è sicuramente molto elevata. In ogni caso, non c’è da aspettarsi un’evidente differenza rispetto agli altri modelli APS-C, anche più economici, della stessa generazione.

Come vedremo più avanti, il valore aggiunto della macchina non sta tanto, infatti, nella prestazioni del sensore, quanto in quelle dell’autofocus e della raffica.

Ad ogni modo, il rumore digitale appare pressoché inesistente fino a 800/1600 ISO e si mantiene comunque abbastanza contenuto anche salendo di uno o due stop. A 12.800 ISO o più, il divario con le reflex FX appare invece evidente e le sensibilità più alte in assoluto (la macchina raggiunge gli astronomici 1.638.400 ISO) sono a nostro avviso del tutto inutilizzabili.

Fotocamera Reflex Nikon D500
8 Recensioni
Fotocamera Reflex Nikon D500
  • Prestazioni AF avanzate: 153 punti AF e 99 sensori a croce, offrono una copertura senza precedenti, fino a circa l'intera larghezza dell'inquadratura del mirino.
  • Altissima velocità di definizione delle immagini: è possibile scattare fino a 10 fps con AE/AF tracking o con M-Up
  • La D500 è la prima DSLR in formato DX di Nikon a consentire la registrazione di filmati 4k/UHD per un massimo di 29 minuti e 59 secondi a 30p/25p/24p

Torna all’indice ↑

Performance e Reattività

L’eccellente modulo AF è lo stesso a disposizione dell’ammiraglia Nikon D5 e, coi suoi 153 punti AF (99 a croce) offre prestazioni strabilianti sia sul piano della rapidità che della precisione. L’autofocus si distingue anche per la sua capacità di lavorare con poca luce: il punto centrale è attivo a -4EV, e tutti gli altri a -3 EV.

Inoltre, i 15 punti centrali rimangono attivi anche scattando con un’apertura massima di diaframma di f/8. Questo significa che si possono utilizzare, senza troppe difficoltà, anche super-tele associati a moltiplicatori di focale.

Tra le caratteristiche tecniche della fotocamera, spiccano anche (e soprattutto) le sue capacità di scatto in raffica. La Nikon D500 raggiunge infatti i 10 fps, con uno straordinario buffer di ben 200 scatti in formato RAW. Ovviamente, per sfruttare simili prestazioni, sarà necessario procurarsi schede di memoria altamente performanti.

A questo proposito segnaliamo la presenza di due slot, destinati rispettivamente a schede SD ed XQD.

Torna all’indice ↑

Display, Optional e Costruzione

Il display LCD, dal canto suo, presenta una diagonale di 3,2″ ed un’ottima risoluzione di 2.359.000 punti, offrendo anche la funzionalità touch.

display inclinato nella nikon d500

Purtroppo, lo schermo non è completamente articolato, ma soltanto inclinabile in verticale. Quest’ultimo particolare non sembra essere stato gradito da molti utenti Nikon, soprattutto per l’apparente fragilità del meccanismo di rotazione.

Non manca ovviamente il Wifi integrato che permette di associare la Nikon D500 ad un dispositivo mobile per trasferire rapidamente le immagini precedentemente acquisite o comandare la fotocamera a distanza. Il supporto Bluetooth consente di mantenere la connessione smartphone/macchina perennemente attiva, con un consumo energetico trascurabile.

La Nikon D500 è contraddistinta da un’impeccabile qualità dei materiali, e non poteva essere altrimenti, considerando il tipo di macchina del quale stiamo parlando. È anche presente un’efficiente tropicalizzazione, grazie alla quale potrete usare la fotocamera anche in condizioni meteo ed ambienti difficili.

nikon d500 con obiettivo

Nonostante questo, la reflex preserva una buona maneggevolezza ed un’ottima ergonomia. Con i suoi 880 grammi di peso circa, non si può certo definire la Nikon D500 una reflex peso piuma, ma in rapporto alle prestazioni offerte la compattezza rimane sicuramente apprezzabile.

La ciliegina sulla torta è rappresentata dai pulsanti fisici retroilluminati, che semplificano le operazioni di scatto quando si lavora in scarsa luminosità.

Torna all’indice ↑

Opinioni Conclusive: a Chi la Consigliamo

Sebbene la Nikon D500 possa essere utilizzata con soddisfazione per le applicazioni più disparate, è soprattutto nella fotografia sportiva, nella caccia fotografica e nella ripresa di scene d’azione in generale che dà il meglio di sé.

Per questi generi fotografici, la Nikon D500 non ha praticamente rivali: solo l’ammiraglia Nikon D5 offre performance paragonabili, ma ad un prezzo triplo. Inoltre, il crop factor di 1,5x dovuto al sensore DX è spesso apprezzato in tali ambiti.

Ovviamente (è bene ribadirlo), la Nikon D500 è un prodotto destinato a fotografi navigati, professionisti o quantomeno già molto esperti. Difficilmente le sue potenzialità potrebbero essere adeguatamente apprezzate da chi non ha alle spalle diversi anni di fotografia.

Allo stesso modo, per sfruttare appieno quanto la fotocamera ha da offrire, è indispensabile associarla ad obiettivi di ottima qualità.

Fotocamera Reflex Nikon D500
8 Recensioni
Fotocamera Reflex Nikon D500
  • Prestazioni AF avanzate: 153 punti AF e 99 sensori a croce, offrono una copertura senza precedenti, fino a circa l'intera larghezza dell'inquadratura del mirino.
  • Altissima velocità di definizione delle immagini: è possibile scattare fino a 10 fps con AE/AF tracking o con M-Up
  • La D500 è la prima DSLR in formato DX di Nikon a consentire la registrazione di filmati 4k/UHD per un massimo di 29 minuti e 59 secondi a 30p/25p/24p
Riepilogo Recensione Nikon D500

Summary

La Nikon D500 rappresenta la punta di diamante del segmento DX Nikon: una fotocamera concepita su misura per i professionisti della caccia fotografica e per i fotografi specializzati nella ripresa di eventi sportivi.

Valutazione Complessiva
88%
88%
  • Qualità d'Immagine - 80%
    80%
  • Reattività / Prestazioni - 100%
    100%
  • Funzionalità e Optional - 95%
    95%
  • Rapporto Qualità Prezzo - 75%
    75%
Valutazione degli Utenti 0 (0 recensioni)

Pro

  • Reattività
  • Costruzione
  • Doppio Slot

Contro

  • Prezzo Elevato

Torna all’indice ↑

Nikon D500: Scheda Tecnica

Di seguito trovate un riassunto della scheda tecnica della Nikon D500 con le sue caratteristiche principali.

Risoluzione (megapixel) 20,9
Tipo di Sensore APS-C (crop factor: 1,5x)
Range Sensibilità ISO 50 – 1.640.000
Punti AF 153 (99 a croce)
Riprese Video 4K
Velocità di Raffica Fino a 10 scatti al secondo
Display (Diagonale – Risoluzione – Rotazione) 3,2″ 2.359.000 Inclinabile in Verticale
Touchscreen
Stabilizzatore Integrato No
Connettività
Doppio Slot Memoria
Tropicalizzazione
Misure (millimetri) 147 x 115 x 81
Peso (grammi) 860
Fotocamera Reflex Nikon D500
8 Recensioni
Fotocamera Reflex Nikon D500
  • Prestazioni AF avanzate: 153 punti AF e 99 sensori a croce, offrono una copertura senza precedenti, fino a circa l'intera larghezza dell'inquadratura del mirino.
  • Altissima velocità di definizione delle immagini: è possibile scattare fino a 10 fps con AE/AF tracking o con M-Up
  • La D500 è la prima DSLR in formato DX di Nikon a consentire la registrazione di filmati 4k/UHD per un massimo di 29 minuti e 59 secondi a 30p/25p/24p

Torna all’indice ↑

Nikon D500: Prezzo e Opzioni di Acquisto

La Nikon D500 viene normalmente venduta in versione solo corpo (vedi su Amazon): chi l’acquista possiede già, molto probabilmente, il proprio corredo di obiettivi e d’altro canto la fotocamera si presta ad un uso troppo variegato per poter offrire un obiettivo in kit appetibile.

L’unica ottica offerta in bundle è lo zoom standard 16-80mm (vedi su Amazon) che, benché sia una lente di buona qualità, non è esattamente il primo obiettivo che verrebbe in mente di associare alla D500. In base ai suoi ambiti di utilizzo, la fotocamera si sposa ovviamente meglio con le lunghe focali.

Torna all’indice ↑

Modelli Alternativi

Vediamo adesso alcuni modelli alternativi alla Nikon D500, che vorrete forse prendere in considerazione se cercate una fotocamera meno impegnativa, più versatile o semplicemente con caratteristiche diverse.

Fra i modelli più economici proposti dalla stessa azienda, quello che più si avvicina alla D500 è la Nikon D7500, un prodotto di fascia più bassa ma comunque destinato ai fotografi già esperti. Sebbene le performance, in generale, siano inferiori a quelle della D500, le prestazioni di autofocus e raffica rimangono comunque di buon livello, così come quelle del sensore DX.

In casa Canon, un’opzione da prendere assolutamente in esame è la EOS 90D, che per quanto riguarda la fotografia d’azione si colloca a metà strada fra la D7500 e la D500. Nella ripresa di soggetti statici, le potenzialità sono invece addirittura superiori, il che rende la 90D una perfetta fotocamera avanzata generalista.

Se siete fotografi esperti più inclini a paesaggi o ritratti che non alla ripresa di scene dinamiche, la soluzione migliore (nonché più economica) è quella di optare per una full frame entry level, come la nuovissima Nikon D780.

Torna all’indice ↑

Obiettivi per Nikon D500 ed Accessori più Importanti

Gli obiettivi per Nikon D500 sono gli stessi compatibili con le altre reflex Nikon DX, ossia quelli dotati di attacco F. Trattandosi di una macchina fotografica di fascia alta, è importante associarla ad ottiche avanzate, così da poterne sfruttare appieno le potenzialità.

Se vi servono consigli sugli obiettivi da associare alla Nikon D500, vi consigliamo di leggere la nostra guida ai migliori obiettivi per Nikon APS-C.

Potete scaricare il manuale della fotocamera in formato PDF direttamente dal sito ufficiale dell’azienda, facendo click qui.

La durata della batteria è un po’ una delle note dolenti della macchina fotografica, quantomeno per chi intende farne un utilizzo intensivo. Se necessario, potete comunque procurarvene facilmente una di scorta. Il modello originale è la Nikon EN-EL 15 (vedi su Amazon), ma è anche possibile ricorrere ai più economici prodotti compatibili.

Un kit di buona qualità è il Neewer che include due batterie aggiuntive ed un ulteriore caricabatterie (vedi su Amazon), ricaricabile anche con un semplice cavo USB da powerbank o PC.

Come accennato, la Nikon D500 dispone di due slot per l’alloggiamento di memoria. Uno di essi è dedicato alle comuni schede SD, SDXC o SDHC, economiche e facilmente reperibili un po’ ovunque (vedi su Amazon). Il secondo slot può invece ospitare le più performanti, ma anche più costose, schede di tipo XQD (vedi su Amazon).

Torna all’indice ↑

Nikon D500: Opinioni dei Nostri Utenti

Se possedete questa macchina fotografica o avete avuto modo di usarla, vi chiediamo due minuti di tempo per condividere le vostre opinioni sulla Nikon D500, usando il box dei commenti qui sotto.

Lascia un commento

Sending