Nikon D5: Recensione

  • Tipo Fotocamera: Reflex
  • Sensore: Full Frame
  • Risoluzione: 20MP

La Nikon D5 è una reflex di fascia alta presentata nel 2016 come evoluzione della D4s.

Prima dell'uscita della vesione successiva, la D6 del 2020, la Nikon D5 costituiva il top fra i prodotti di casa Nikon e rappresenta tuttora, in assoluto, una delle dSLR più avanzate disponibili sul mercato.

Una fotocamera intesa esclusivamente per un utilizzo strettamente professionale il cui costo, al momento del lancio, si aggirava intorno ai 6.500€.

Argomenti della Recensione

Sensore e Qualità d’Immagine

La Nikon D5 integra un sensore full frame da 20,8 megapixel e può riprendere filmati nello standard 4K.

Una risoluzione non esagerata, ma in linea con il target al quale la fotocamera è rivolta: dando per scontato l’impiego di obiettivi coerenti, la qualità d’immagine risultante è sbalorditiva.

A dir poco eccellenti sono le capacità del sensore di resistere alle alte sensibilità, con un rumore estremamente contenuto fino a 6.400 / 12.800 ISO.

La gamma nativa delle sensibilità va da ISO 100 ad ISO 102.400 ed anche usando i valori più alti, entro questo range, le foto risultano perfettamente utilizzabili, quantomeno in alcuni ambiti.

Si può anche estendere la gamma delle sensibilità fino ad, addirittura, 3.280.000 ISO, ma in questo caso il deterioramento delle immagini appare evidente, tanto da renderle pressoché inutilizzabili.

Torna all’indice ↑

Performance e Reattività

Diversi passi in avanti sono stati fatti, rispetto alla già eccellente D4s, per quanto riguarda la velocità operativa della fotocamera.

La Nikon D5 integra un formidabile modulo autofocus di ultima generazione che consta di 153 punti AF (99 di tipo a croce). Di questi, 15 rimangono attivi ad un’apertura minima di diaframma di f/8 e sono dunque utilizzabili anche ricorrendo a moltiplicatori di focale.

Straordinarie sono anche le capacità della fotocamera di riprendere immagini in rapida successione. La Nikon D5 vanta una raffica di ben 12fps (14 se si rinuncia all’AF continuo) per un buffer di 200 foto, anche in formato RAW.

Prestazioni di questo genere richiedono ovviamente schede di memoria adeguate: non a caso la Nikon D5 dispone di due slot destinati entrambi a schede di tipo XQD.

Torna all’indice ↑

Display, Optional

Il display touch della fotocamera presenta una diagonale di 3,2″ ed un’ottima risoluzione di 2.359.000 punti, in linea con le altre top di gamma Nikon. Potrebbe sorprendere, di primo acchito, il fatto che lo schermo sia completamente fisso.

Nikon d5 display

D’altro canto, la possibilità di ruotare il display torna utile soprattutto per la fotografia paesaggistica mentre, come avrete intuito, la Nikon D5 è una macchina fotografica pensata soprattutto per la fotografia sportiva, i reportage e la ripresa di scene dinamiche in generale.

Oltre allo schermo principale, la Nikon D5 dispone di altri due pannelli, più piccoli, uno situato nella parte superiore della fotocamera ed uno sul suo retro. Questi schermi supplementari offrono una visione d’insieme di tutti i parametri di scatto e delle innumerevoli impostazioni della fotocamera.

Torna all’indice ↑

Costruzione e Caratteristiche Fisiche

Il corpo macchina è contraddistinto (ci mancherebbe altro…) da un’impeccabile qualità costruttiva ed è dotato di un’efficace tropicalizzazione. I professionisti potranno dunque svolgere il proprio lavoro anche quando le condizioni meteorologiche non sono delle migliori.

La compattezza non è esattamente una delle virtù di questa macchina fotografia, e considerandone le caratteristiche non poteva essere altrimenti: la Nikon D5 pesa ben 1.405 grammi e misura 160×158,5×92 millimetri.

Torna all’indice ↑

Target di Riferimento e Modelli Alternativi

A meno che non siate dei fotografi professionisti specializzati in eventi sportivi o nella ripresa di animali nel loro habitat naturale è quindi molto probabile che la Nikon D5 non sia la fotocamera giusta per voi.

retro della nikon D5

Vediamo quindi di seguito alcuni modelli alternativi accessibili ai comuni mortali contraddistinti comunque da un’elevata qualità.

Fra le reflex full frame Nikon oggi in commercio, le fotocamere generaliste, adatte un po’ a qualsiasi occasione, sono essenzialmente la D750 e la sua più recente evoluzione, la D780. Questi sono normalmente i modelli consigliabili ai fotografi esperti in procinto di passare al sistema FX.

Chi è specializzato nella ripresa di scene in rapida evoluzione (sport, animali e soggetti in movimento) potrebbe però optare anche per la D500, la reflex APS-C più avanzata, dal punto di vista dell’autofocus e dello scatto in raffica, attualmente presente nel catalogo Nikon.

Torna all’indice ↑

Nikon D5: Scheda Tecnica

Di seguito trovate, in versione schematizzata, la scheda tecnica della Nikon D5, con tutte le caratteristiche più importanti della fotocamera.

Risoluzione (megapixel) 20,8
Tipo di Sensore Full Frame
Range Sensibilità ISO 50 – 3.280.000
Punti AF 153 (99 a croce)
Riprese Video 4K
Velocità di Raffica Fino a 14 scatti al secondo
Display (Diagonale – Risoluzione – Rotazione) 3,2″ 2.359.000px Fisso
Touchscreen
Stabilizzatore Integrato No
Connettività No
Doppio Slot Memoria
Tropicalizzazione
Misure (millimetri) 160 x 158,5 x 92
Peso (grammi) 1.405

Torna all’indice ↑

Nikon D5: Opinioni dei Nostri Utenti

Se possedete questa macchina fotografica o vi è capitato di provarla, usate il box dei commenti qui sotto per condividere le vostre opinioni sulla Nikon D5.

Lascia un commento

Sending